?

Log in

No account? Create an account

Previous Entry | Next Entry

Un anno o quasi...

Non mi ricordo bene la data esatta, ma posso dire che a fine Ottobre sarà un anno che seguo gli Arashi “da fan”.
Non so perché mi sono messa a scrivere questo post, in effetti non penso che possa fregarne molto a qualcuno, ma mi andava di farlo.
Sopportatemi. XD
Ho sempre amato i drama nipponici, li ho sempre seguiti e sono molto affezionata al primo che ho visto: Kimi wa petto. Lì conobbi Jun, ma non mi documentai su di lui. Era uno dei tanti attori carini di un drama che mi era piaciuto; poi arrivò Bambino e scoprii che la Opening era cantata da un gruppo musicale in cui c’era anche Jun. Il video musicale mi piacque, ma non vi prestai troppa attenzione. Loro erano una boyband nipponica, la canzone era carinissima come loro del resto. Fine.
Infine mi misi a guardare “Yasashi Jiikan” e rimasi parecchio colpita da Nino, mi andai a documentare e… rieccoli! Gli Arashi.
(Peggio del prezzemolo!? XDD)
L’interesse crebbe e nemmeno poco, ma restò un po' “nel limbo”, complici anche le varie opinioni che avevo sentito: gli Arashi suonavano canzoni che probabilmente non erano il mio genere (beata ignoranza, era l’esatto opposto!! é_è) visto che ero più orientata verso il JRock.
Poi a Settembre sbagliai un ordine su Play Asia ordinando un videogioco per PSP doppio. Riuscii a non farmelo spedire, ma ormai i soldi erano spesi e avevo un “Bonus”. Non so cosa mi prese, ma pensai di provare con un concerto: nella peggiore delle ipotesi avrei comunque visto uno spettacolo live e sapevo che gli Arashi erano famosi per i concerti con belle coreografie.
Fine settembre: il dvd arrivò e ovviamente venne visto, o meglio: mandato in loop nel lettore dvd!
Ero rimasta proprio colpita: le canzoni non erano per niente brutte! Anzi! Chissenefregasesonocommerciali!!! è_é
Il concerto poi era una cosa troppo bella! Dalle coreografie ai vestiti, dall'orchestra al coro: uno spettacolo nel senso più completo del termine.
Scoprii di apprezzarli non poco e cominciai a fare ricerche in rete incappando in scoperte incredibili. ;D
Dovete sapere che amo i film di T. Miike e per me Yattaman è una delle migliori trasposizioni live di un anime. Yattaman è Sho Sakurai e fa parte degli Arashi, è laureato in economia e ha addirittura intervistato Gorbaciov!
Nino non ha fatto solo Yasashii Jikan, ha recitato per Clint Eastwood ricevendo lodi *ovunque* per la sua splendida interpretazione di Saigo in “Lettere da Iwojima”.
Compone la musica delle sue canzoni e i suoi testi sono particolarmente belli.
Quelli erano semplici “idol”?
L’attore che interpretava Masamune nel drama “My Girl” si rivelava essere anche lui uno degli Arashi, Aiba Masaki!
Aiba che piange durante i concerti per la gioia di essere lì, che si commuove (seguito dagli altri 4) mentre legge una sua lettera di ringraziamento, che conquista tutti con la sua semplicità e che mi colpisce per la sua solarità contagiosa.
Anche Jun si rivela una sorpresa. Non è semplicemente il "più carino", è quello che organizza i concerti e pianifica i lavori con lo staff; si dedica totalmente al gruppo, gli Arashi sempre al primo posto.
Gli Arashi pero’ sono 5. Chi era quello che avevo visto di meno? Il cosiddetto "-Leader- che pero' non si comporta come tale".
Ohno Satoshi?
Drama?
Maou? Ok, proviamo.
La *folgorazione*.
Sapevo che aveva fatto “Carletto” in Kaibutsu-kun ed era stato perfetto, ma qui superava ogni più rosea aspettativa. Glaciale, spietato, personaggio pieno di conflitti e affascinante.
E anche Ohno Satoshi si rivelava piano piano un artista incredibile: Leader degli Arashi, voce tra le più belle che mi fosse capitato di ascoltare, pittore e scultore (a 28 anni aveva tenuto una mostra di arte con i suoi lavori!), attore, ballerino di talento, coreografo, aveva fatto una gavetta incredibile di musical quando aveva 17 anni e aveva recitato parecchio in teatro!
Ero partita per la tangente e non mi sarei più ripresa, lo sapevo! :D
Recuperai anche “Uta no oniisan” e vidi completamente tutto Kaibutsu–kun. Ohno Satoshi era diventato il cosiddetto “ichiban”, il mio preferito.^______^
La mia ammirazione ormai era alle stelle; adesso, a quasi un anno di distanza, devo dire che questa mia fissa non è mai diminuita, anzi!
Mi sono affezionata tantissimo a tutti e 5.
Il motivo: mi sanno divertire! I (tanti) programmi tv che dirigono (la maggior parte dei quali non ha copioni veri e propri, ma va molto sull’improvvisazione e la semplice interazione tra di loro) sono fantastici. Sanno divertire e intrattenere come pochi altri.
Aggiungiamo che le loro canzoni, pur con tutti i difetti che farebbero inorridire i "cultori della vera musica", mi piacciono tantissimo! Inutile girarci intorno. A me piace il JPop e *tanto*. Mi piacciono le loro canzoni. Sono canzonette commerciali? Chissene! I gusti sono i miei! :P
Che altro aggiungere?
Questo post non ha molto senso, ma mi piaceva celebrare questa sottospecie di anniversario.
E’ stato un anno “da fan” pieno di soddisfazioni, sono addirittura tornata in Giappone e forse forse è anche un po’ merito loro se mi sono decisa a realizzare il sogno di tornare là dopo 14 anni.
嵐へ: ありがとう!

Tags:

Comments

( 1 comment — Leave a comment )
(Anonymous)
Nov. 8th, 2013 06:10 pm (UTC)
mi piace!
e brva! Simo
( 1 comment — Leave a comment )

Latest Month

May 2018
S M T W T F S
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Page Summary

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow