?

Log in

No account? Create an account

Previous Entry | Next Entry

Giappone - Estate 2013 - 1

Dai primi di Settembre sono rientrata nei ritmi frenetici della vita quotidiana.
E’ davvero difficile trovare tempo per scrivere qualcosa sul LJ.
Mi sono imposta di scrivere qualcosa sul viaggio di quest’anno in Giappone.
Dividerò la cosa in due/tre post, anche perché voglio descrivere giorno per giorno quello che ho fatto.
Se vi annoia, non dovete leggere, lo faccio per puro gusto personale. ^^;;;
Scusatemi, per una volta voglio scrivere un po’, è da tanto che non lo faccio.
Chissà quando riuscirò a tornare in Giappone.
Vabbe', vedremo!

Il 17 di Agosto, dopo circa 15 ore di aeroporti/aerei , sono arrivata a Narita.
Dopo aver ritirato il pocket wi-fi a noleggio, che mi avrebbe permesso di utilizzare internet senza limiti (e skype!) per tutto il periodo del soggiorno, sono salita sul treno che porta a Nippori per poi dirigermi ad Ikebukuro.
Ipod con musica degli Arashi durante tutto il tragitto, mentre ammiravo il paesaggio dal finestrino.
Il solo fatto di essere in Giappone mi mette una spensieratezza di cui mi stupisco sempre, l’essere in ferie decisamente aiuta! XD
Intravedo lo Sky tree: sono a Tokyo! *___*~<3
Arrivo al Sakura Hotel di Ikebukuro ancora prima delle 15, orario del check-in. Mi dicono che la stanza è già pronta e che posso già occuparla. La N° 603. La stanza è dotata di ogni confort, spaziosa, pulita e semplicemente perfetta. Non potevo sperare di meglio! (Cambio di biancheria, Yukata e asciugamani tutti i giorni. *spettacolo*)
stanza
Prima tappa: Nakano! Il paradiso dello shopping per la sottoscritta! (Ci sono voluta andare subito! Sono incorreggibile!!)

Ovviamente i negozi spulciati sono stati il Mandarake e il Trio (negozio vicino al Mandarake specializzato in vendita dell’usato “Johnny’s”).
Sono riuscita a trovare subito il primo giorno il cofanetto di Uta no Oniisan (drama con Ohno) e il singolo di Ohno Satoshi (il mio preferito tra gli Arashi) relativo a quel drama con DVD del video musicale, una chicca! Al Mandarake non ho preso quasi niente. C’era il cofanetto dei “side B” degli Arashi uscito solamente per il fanclub ad un prezzo assurdo (21.000Y). Non esiste! Siamo pazzi? Tenetevelo! :P
Il singolo di Ohno che era considerato “raro” l’ho pagato 1.575Y, meno di 15€, su questo lato il “Trio” mi sorprende sempre!
Passando dalla stazione di Ueno ne approfitto per andare ad un ristorante che ha tra i suoi piatti anche l’ Hayashi rice (che mi porta inevitabilmente a pensare al drama di NinoRyusei no Kizuna” XD) e ovviamente ceno lì! ^____^ Era squisito.
HAyashi

Il 18 di Agosto me ne vado ad Akihabara al mattino.
Ho girato tra i vari negozi “da otaku” (uno con statue a grandezza naturale di “Oh mia dea!” che si potevano fotografare!), senza tralasciare il mio adorato Don Quijote (grandi magazzini di *tutto* dal cibo ai modellini, passando per le scarpe e i cosmetici!! *o*~♫) e ho portato a casa un po’ di Cd (l’opening di Shingeki no Kyojin con il dvd del video musicale del cantante in primis. ^__^ ) e una borsetta.
akihabara
don quijote
A quel punto ho pensato bene di andare a fare un tuffo nostalgico nel posto dove sono stata 15 anni fa: Omiya.
Nota su Akihabara: la domenica chiudono le strade ai veicoli, perciò è ancora più comoda da visitare per i pedoni. ^^
Mi ha fatto uno strano effetto tornare alla stazione di Omiya e girare i suoi dintorni per un po’.
Non avevo tempo per andare a visitare i luoghi esatti dove sono vissuta per quei due mesi, ma la stazione è stata un crocevia costante per me in quell’autunno del ’98.
La stazione è cambiata, ma i punti di riferimento sono rimasti gli stessi.
I conbini, la statua, il passaggio pedonale sopraelevato all’esterno… Mi stavo per commuovere.
omiya statua
omiya station
Alla sera sono tornata ad Ikebukuro , dove ho approfittato di un po’ di tempo che avevo per un giro di ricognizione per orientarmi e trovare scorciatoie per ottimizzare i ritorni all’albergo, che sapevo, avrei fatto spesso (il caldo estivo nipponico non si può descrivere, l’umidità ti devasta! Ed è vitale avere un “punto d’appoggio”).
Tornata all’albergo mi sono preparata per uscire con alcuni amici italiani che erano venuti in Giappone ai primi di Agosto.
Serata spettacolare a mangiare Yakitori a Shinjiku, visitare il Golden Gai e i suoi dintorni .
C’è un tempio molto bello lì vicino che si vedeva anche nel drama di Abe Hiroshi, “Shiroi Haru”.
Non contenti, siamo tornati ad Ikebukuro in una delle innumerevoli Izakaya.
yakitori1
yakitori2
tempio shinjuku

goldengai
izakaya 18

Il 19 Agosto sono andata a Ginza alla mostra nei grandi magazzini Matsuya Ginza dedicata ai film di Evangelion.
ginza eva
La mostra era ben fatta (ovviamente niente foto), interessante e piena di cose da vedere.
Ho scoperto che la moglie di Anno, la mangaka Moyoko Anno, ha disegnato la bambola di Asuka nel film e i gatti di Ritsuko (c’erano i suoi disegni originali). :3
C’erano i cell originali del film, dei video dove spiegavano nel dettaglio e da ogni angolazione alcune sequenze animate del secondo film, senza contare un enorme quadro di uno degli angeli del secondo film, veramente di impatto! Aggiungiamo la statua grandezza naturale di Rei in plug suite nera. Colonna sonora della mostra: i battiti del cuore e alcune bgm dei film. Giudizio: notevolissima!
E veniamo ad uno degli eventi più belli di tutto il viaggio.
C’è bisogno però di una premessa.
Gli Arashi fino a marzo conducevano un programma di intrattenimento (uno dei tanti che fanno) dal nome “Himitsu no Arashi-chan”. A volte portavano a spasso attori famosi che magari stavano promuovendo un film o un drama. In un episodio del 2011 a Novembre, Ohno e Nino portarono un’attrice nelle kissaten (piccoli bar) di Tsukiji (la zona di Tokyo dove si tiene il mercato del pesce). Uno di quei piccoli bar mi colpì molto. La proprietaria era una spigliatissima vecchietta che legò subito con Nino e Ohno scherzando con loro e preparando una bevanda con uovo, limone e miele.
Ci volevo andare! *_*
Ginza e Tsukiji sono vicinissimi, era il giorno perfetto per andare alla ricerca.
Il pocket wi-fi a noleggio mi permetteva di usare google maps e mai cosa è stata più utile!
mako
Trovo quasi subito la kissaten “Mako” al secondo piano ed entro. La proprietaria è sempre lì! *_* Lei mi saluta con un bel sorriso e mi fa prendere posto dove voglio. Nemmeno a dirlo mi vado a sedere al posto di Ohno (se una fa la fangirl, lo fa fino in fondo!). C’è una piccola tv analogica da una parte e trasmette un telegiornale.
C’è una coppietta che prende il caffe’, l’atmosfera è casalinga, familiare, con le poltroncine foderate con pizzi e il bancone con la cucina e il frigo. Un posto perfetto per rilassarsi e fare due chiacchere.
Ordino la bevanda all’uovo (Stamina juice), il menù è limitatissimo ma si specifica che è tutto di qualità e fatto a mano.
mako stamina
Dopo un po’ la signora si avvicina e mi chiede cosa mi ha spinta lì. XD
Le dico che sono venuta perché l’ho vista in televisione nel programma Himitsu no Arashi-chan e che sono italiana. Si esalta, mi stringe la mano e comincia a raccontarmi di sé. Si chiama Masako, viene da Kyoto e ormai vive a Tokyo da tanti anni. E’ così contenta che io sia lì, che va a prendere dalla sua borsetta un ventaglio e me lo regala!!! Ç_ç
ventaglio
Sul ventaglio ci sono dipinti dei “nontiscordardime” e lei ci tiene che io non la dimentichi. Come potrei farlo!!?? Stavo per abbracciarla! Le do il mio biglietto da visita e le dico che mi ha fatto il regalo più bello che potessi ricevere. Nell’emozione del momento dimentico di fare foto, vivo la cosa e basta. Ci salutiamo e scendo verso le stradine di Tsukiji con il cuore leggero.
Tornando all’albergo sono ancora su di giri per la bella esperienza e me la prendo con calma. Alla sera c’è la festa di saluto dei miei amici italiani che tornano a casa e ci aspetta la cena a base di shabu-shabu e il karaoke! ^o^~♪
shabu
karaoke
karaoke songs
Inutile dire che al karaoke mi sfogo con tutte le canzoni che posso degli Arashi, tra cui la mia adorata Truth (un sogno cantarla al karaoke in Giappone! Un sogno! *_*) , anche se… Ho selezionato per sbaglio Love so sweet per tre volte! XDDDDD Mi sarei voluta mangiare le mani! Una volta quella canzone andava cantata, ma è un tormentone ormai, l’ho ascoltata troppo e doverla cantare 3 volte… Argh! XDDDD

Il 20 di Agosto avevo pianificato di andare a mangiare al ristorante dei genitori di Aiba Masaki.
Memore del pranzo dello scorso anno, anche questa volta mi sono preparata presto e sono partità per essere là al mattino.
Avevo portato dei ricordini di Firenze da regalare ai proprietari. :3
Non ho fatto molta coda, anzi. Il cibo era ottimo come sempre (gyoozaaaa~ :-Q) e c’erano ben due stanze con tavolate annesse già prenotate. “Mamma Aiba” era indaffarata e non si è fermata troppo con i clienti. Ho comunque consegnato il pensierino e ricevuto anche i ringraziamenti del cuoco. XDD
(Niente foto al personale, sorry. )
Mi ha fatto un po’ tristezza che abbiano completamente tolto tutti i regalini dei fan, le foto di Aiba e gli autografi degli Arashi e di Aiba, non so il perché, ma comunque è sempre bello andarci. ^___^

chiba
chiba gyoza
chiba ramen
Al pomeriggio sono andata ad Harajuku, dove mi sono comprata un parasole (Utilissimooo!! Nei giorni prima usavo un ombrello, ma il parasole è più carino. :P).
Alla sera ho fatto un bel giro di Ikebukuro “lato Sunshine”(IL grattacielo di Ikebukuro), dove per caso mi sono imbattuta nel negozio di 8 piani dell’Animate! °.° Ovviamente sono andata a prendermi dei gadget carini di Shingeki no Kyojin e le caramelle di GeGeGe no Kitaro! :3
harajuku
gufo ikebukuro
gegege candies

Per adesso mi fermo al 20 di Agosto, è già abbastanza tardi.
Mi scuso per gli orrori grammaticali e per il tedio. ;-D

Comments

( 3 comments — Leave a comment )
nausicaa83
Sep. 19th, 2013 07:43 am (UTC)
Aiuto, sono in un turbine di emozioni! Felicissima per te, commossa dalla storia della vecchietta del bar, in lacrime di nostalgia perchè voglio tornarci anch'io, esaltata a vedere tutte queste foto!

Il prossimo post sarà meglio leggerlo con cioccolata a portata di mano, yes yes.
laura_momiji
Sep. 19th, 2013 06:50 pm (UTC)
Grazie, spero di non annoiare troppo. ^^;
nausicaa83
Sep. 19th, 2013 09:04 pm (UTC)
Assolutamente no, ANZI! Il Giappone mi manca tantissimo, e rivederlo attraverso i tuoi occhi è una gioia! *_____*
( 3 comments — Leave a comment )

Latest Month

September 2016
S M T W T F S
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Page Summary

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow